Google+ Perchè il giallo è il colore della gelosia?

Perchè il giallo è il colore della gelosia?

E' luogo comune che il colore giallo sia associato alla gelosia, sebbene sia anche il colore del sole, dell'oro, dell’allegria, della felicità e della fantasia.
Ma perchè si fa questa considerazione? A dire il vero non è facile spiegarlo, ma esistono alcune teorie.
Ad esempio gialla (d'oro in verità) era la mela che Paride donò ad Afrodite, che gli aveva promesso l'amore della bella Elena, scatenando così l'ira e la gelosia di Era e Atena.
Giallo è anche il colore della bile, in tempi passati comunemente associata alla collera, che la gelosia genera.
Anche in altre culture il giallo ha questo significato: come testimoniato dal dizionario "A dictionary of slang and colloquial English" del 1912, si usava l' espressione "indossare calzini gialli" (to wear yellow hose/breeches/stockings) in luogo di "essere geloso".
Non è quindi chiarissimo il perchè di questa associazione, eppure la connotazione negativa data a questo colore ha origini antiche: già nell' Antica Grecia era considerato il colore dei traditori e dei pazzi, che erano costretti a vestirsi di giallo per farsi riconoscere; molti dipinti inoltre raffigurano Giuda con indumenti di questo colore; anche nel Medioevo il giallo non aveva una grande considerazione: un editto
pontificio del 1200 obbligava gli Ebrei a portare un distintivo giallo, usanza durata a lungo e ripresa nel novecento per mano dei nazisti, che obbligavano gli ebrei a portare sul petto la stella gialla di David.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...